Descrizione Progetto

3 giorni e 2 notti / itinerario Naturalistico -Enogastronomico

Apollinéa, un viaggio tra antichi sentieri e tradizioni enogastronomiche in Calabria

 

2 notti e 3 giorni

Un weekend denso di emozioni a contatto con ambienti naturali e paesaggistici unici situati nel Parco Nazionale del Pollino, dichiarato Geoparco Unesco grazie alle sue peculiarità geologiche e di biodiversità. Camminiamo a passo lento attraverso antiche mulattiere utilizzate  da pellegrini e contadini  per raggiungere l’imponente Santuario  ai piedi del Monte Sellaro ( 1015 m. s.l.m.). Percorriamo, utilizzando a tratti la tecnica e i bastoncini da Nordic Walking, una meravigliosa faggeta che ci regala scorci suggestivi della Timpa di San Lorenzo. Godiamo di panorami mozzafiato sulla costa ionica e la Piana di Sibari che ospitò, un tempo, un’importante colonia Magno Greca. Soggiorniamo in un antico borgo, tra i più belli d’Italia, che mantiene ancora intatte le proprie tradizioni Arbëreshë.  Degustiamo i cibi della tradizione locale che raccontano la storia  dei popoli che hanno abitato questi luoghi.

Programma

Giorno 1. Civita ( Calabria – Parco Nazionale del Pollino)

Arrivo a Civita in autonomia con mezzi propri nel pomeriggio dove ci attendono confortevoli B&B nel centro storico di questo grazioso e antico borgo Arbëreshe. Iniziamo con l’assaporare la cultura e le tradizioni gastronomiche di questo luogo cenando a base di pietanze locali e genuine.

Giorno 2: Passeggiata naturalistica dal Parco della Cessuta al Santuario di Santa Maria delle Armi  ( Parco Nazionale del Pollino ) – Visita al leggendario Ponte del Diavolo sulle Gole del Raganello

Dopo una ricca colazione in un ambiente accogliente e familiare ci dirigiamo alla volta di Cerchiara di Calabria, un piccolo borgo famoso per la produzione del pane cotto nel forno a legna, per le suggestive Grotte delle Ninfe dalle quali sgorga acqua sulfurea utilizzata già al tempo dei romani e per il Santuario di Santa Maria delle Armi.  La nostra escursione parte nei pressi della località Bifurto attraverso una fitta vegetazione mediterranea ricca di profumi e colori. In questi luoghi, in primavera, si assiste alla fioritura di piante molto rare come la Paeonia Peregrina e la Dictamnus Alba. Percorriamo un sentiero agevole che ci regala panorami mozzafiato sulla costa ionica e la piana di Sibari. Il cammino procede fino ad intersecare il sentiero che i Pellegrini percorrevano anticamente per raggiungere il Santuario. Arrivati alla fine del sentiero si mostra ai nostri occhi uno scenario davvero emozionante: Il Santuario di Santa Maria delle Armi, tra i più importanti complessi monastici medievali della Calabria, che svetta imponente sulla roccia alle pendici del Monte Sellaro. Visitiamo questo suggestivo edificio che ospita l’immagine della Madonna ritrovata all’interno della grotta  e ammiriamo opere d’arte e affreschi di diverse epoche storiche. Dopo una conviviale pausa pic nic con prodotti caserecci e della tradizione locale proseguiamo verso la nostra prossima esperienza naturalistica.

Punto di partenza  Parco della Cessuta ( Loc. Bifurto Cerchiara di C. )  – Distanza 4 km – Durata circa 2 h – Livello facile ( adatto a tutti)

Nel pomeriggio ritorniamo a Civita dove la nostra Jeep ci condurrà al Ponte del Diavolo per ammirare tutta la suggestione naturalistica delle Gole del Raganello e della Timpa di San Lorenzo che svetta imponente con le sue pareti di 800 mt di altezza a strapiombo sulla fiumara. Dopo questa emozionante esperienza risaliamo nel borgo per una passeggiata facoltativa attraverso i vicoli  alla scoperta delle case Kodra e del museo etnico-albanese che ci racconta le preziose a antiche tradizioni di questo popolo. Stasera, per cena, degusteremo la tipica pizza calabrese!

Giorno 3. Passeggiata nel Bosco della Fagosa da Colle Marcione (1227 mt. s.l.m.) alla fontana del Principe (1317 m. s.l.m)

Dopo colazione partiamo, ognuno con i propri mezzi, alla volta di Colle Marcione a circa 12 km dal borgo. Da qui ha inizio il nostro cammino con un inziale leggero dislivello in salita. Proseguiamo attraverso un sentiero immerso in una rigogliosa faggeta fino alla fontana del principe presso la quale sgorga un’acqua freschissima che ci regala una piacevole frescura. Continuiamo ancora per qualche minuto fino ad una piccolo terrazzo panoramico dove godiamo di uno scenario geologico e naturalistico davvero unico, quello della Timpa di San Lorenzo e della Falconara. Proprio di fronte a questo spettacolo della natura facciamo una pausa.  Questo percorso ci offre  la possibilità di osservare a ovest Serra Dolcedorme ( la cima più alta del Parco 2.264 m. s,l.m. ), Serra delle Ciavole, Serra di Crispoo e a nord est la maestosa Timpa di San Lorenzo. Rientriamo a Civita per un pranzo speciale a base di eccellenze del territorio e calorosa accoglienza. Salutiamo questi luoghi che ci hanno regalato tante emozioni e ripartiamo.

Punto di Partenza Colle Marcione ( 1227 m. s.l.m ) ( Civita – Parco Nazionale del Pollino )  – Distanza a/r 8 km – Durata circa 4 h – Livello facile ( adatto a tutti)

Data del tour:

16 – 18 Settembre 2022 

  • Prezzo a persona in camera doppia  euro  318,00 ( Minimo Partecipanti 10 )
  • Prezzo a persona in camera doppia  euro  279,00  ( Minimo Partecipanti 16 )

Il Pacchetto Include:

  • 2 pernottamenti con colazione in b&b nel centro storico di Civita, caratteristico paese di origini Arbëreshë
  • 2 escursioni naturalistiche guidate
  • 1 Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
  • 1 pranzo al sacco in natura con prodotti genuini del territorio
  • 1 pranzo presso un ristorante tipico ( escluse bevande )
  • 1 cena presso un ristorante tipico ( incluso 1/4 di vino e 1/2 di acqua a persona)
  • 1 cena a base di Pizza Calabrese (incluso 1/4 di vino e 1/2 di acqua a persona)
  • trasferimento in Jeep al Ponte del Diavolo
  • Bus per escursione Parco della Cessuta / Santuario della Madonna delle Armi

Il Pacchetto non Include:

  • Il Viaggio da / per la Calabria ( a richiesta quotazione a parte  )
  • Il Viaggio da / per eventuali aeroporti  ( a richiesta quotazione a parte )
  • Supplemento singola
  • Tassa di soggiorno ( dove applicata)
  • Mance ed extra
  • Bevande ai pasti se non espressamente specificate
  • Eventuali assicurazioni o polizze di annullamento ( tranne quelle eventualmente  indicate all’atto della prenotazione)
  • Spese personali
  • Tutto ciò che non è specificato ne “ Il Pacchetto include”

Alloggi: gli alloggi per questo tour sono in confortevoli ed accoglienti b&b sparsi nel centro storico del borgo.

Abbigliamento e attrezzature consigliate: scarponcini da trekking o in alternativa una scarpa sportiva con una suola antiscivolo, giacca a vento, bastoncini richiudibili, zainetto, borraccia, cappellino.

Questa esperienza naturalistica è adatta a tutti non presentando particolari difficoltà. I sentieri da percorrere sono agevoli e ben segnalati. Sono presenti solo brevi tratti con un lieve dislivello in salita.

Galleria fotografica

Calabria
3 giorni / 2 notti
Livello Facile
Itinerario naturalistico / enogastronomico
Minimo partecipanti 10 – Massimo partecipanti 16
Periodo Aprile – Maggio – Giugno – Settembre – Ottobre

Per richiedere informazioni